Quello che vuoi: corso online gratuito

dal 13 gennaio per 5 settimane

 

Quello che vuoi

ti insegna un metodo per definire i tuoi obiettivi

essere sicura che siano quelli giusti

ottenere tutti gli strumenti per raggiungerli

Quello che vuoi

Una delle domande più difficili che faccio ai miei clienti di shiatsu (ma è una domanda difficile per qualsiasi percorso di cambiamento: dallo shiatsu alla psicoterapia) è “come mai hai deciso di venire qui?”

Identificare il proprio obiettivo non è facile, e spesso ci si ferma a richieste molto affascinanti, ma generiche e quindi difficilmente raggiungibili.

Per questo ho deciso di creare Quello che vuoi

Quello che vuoi è un corso online che in cinque settimane ti aiuta a capire qual è il tuo obiettivo, a dargli una forma chiara e definita, a esplorarlo da diversi punti di vista.

Alla fine del corso

  • avrai definito un obiettivo chiaro e raggiungibile
  • saprai quali risorse hai e quali dovrai ottenere
  • conoscerai le difficoltà che potrai incontrare nel percorso
  • avrai una mappa per sapere sempre se sei sulla strada giusta

Sarai pronta a raggiungere il tuo obiettivo, qualsiasi sia il percorso di cambiamento che ti richiede.

È un corso gratuito, ma non sarà una passeggiata.

I nostri strumenti saranno l’Analisi Transazionale, i cinque movimenti e il self shiatsu.

Quello che vuoi è il corso per essere sicura che l’obiettivo che hai in mente sia quello giusto, perché hai tanto entusiasmo, ma non vuoi averlo già perso a metà febbraio.

Ti insegno a a farti le domande giuste per definire e raggiungere i tuoi obiettivi.

Numeri e date

Il corso dura cinque settimane: la prima mail arriva il 13 gennaio e l’ultima il 10 febbraio

Ogni lunedì mattina riceverai una mail con delle riflessioni, alcune domande, a volte dei test o degli esercizi da fare.
Ogni mail prevede un impegno di circa un’ora, il mio consiglio è di tenere le antenne alzate (e qualcosa su cui scrivere sempre a portata di mano) durante il resto della settimana, perché arriveranno altre intuizioni e idee che vorrai conservare.

Potrai confrontarti con le altre e gli altri in un gruppo Facebook riservato (e facoltativo)

Ogni settimana farò una video diretta per rispondere alle domande che emergeranno durante il corso. La diretta sarà disponibile sul gruppo Facebook e su YouTube solo per le iscritte al corso.

 

Il programma

Prima settimana: La partenza

Prima definizione dell’obiettivo

Stesura della prima versione del contratto di Holloway

Il tuo obiettivo attraverso la lente dei cinque movimenti

Seconda settimana: Chi sei

Come conoscere le tue risorse e le tue inclinazioni

Le qualità e i talenti

Questionario delle inclinazioni

I 5 movimenti e le inclinazioni

Terza settimana: I pericoli

Sabotaggi e autosabotaggi

Il passato: a cosa serve?

Inclinazioni e criticità

Le difficoltà esterne

Cicli e squilibri dei cinque movimenti: cosa dicono di te

Quarta settimana: la svolta

Ridefinire l’obiettivo: cos’è cambiato?

Il contratto di Holloway 2.0

Quinta settimana: l'avventura continua

Come sapere di essere sulla strada giusta

I campanelli d’allarme

Le strade panoramiche, le deviazioni e le scorciatoie

Il tuo obiettivo, i cinque movimenti e le emozioni

Il nuovo inizio

Il corso è gratuito

Ti chiedo solo di iscriverti alla mia newsletter per poter ricevere le e-mail del corso

L’iscrizione al gruppo Facebook (che aprirò all’inizio del corso) è facoltativa

Per comunicare con me potrai scrivere nel gruppo o rispondere alle e-mail. A meno di situazioni veramente particolari ti risponderò nella diretta della settimana (in modo anonimo se preferisci). 
La diretta sarà sul gruppo Facebook e verrà pubblicata anche su YouTube, visualizzabile solo da chi è iscritta al corso.

Quello che vuoi: corso online gratuito

dal 13 gennaio per 5 settimane

 

Domande frequenti

Cinque settimane solo per definire un obiettivo?

Sì, cinque settimane non sono poco, ma ci vuole tempo per fare bene gli esercizi nelle e-mail, e ci vuole tempo per lasciarli sedimentare e far arrivare intuizioni e idee che li arricchiranno durante la settimana.

Fare velocemente non ha senso quando si parla di definire bene gli obiettivi e poterli poi raggiungere

Mi devo iscrivere a un gruppo Facebook?

Nel gruppo Facebook potrai confrontarti con le altre e condividere successi e perplessità, ma se non lo vuoi fare non sei obbligata.

Potrai farmi le domande rispondendo alla mail che ti manderò ogni lunedì e io risponderò nella diretta che sarà visibile sia nel gruppo Facebook che su YouTube solo per le iscritte.

Che tipo di impegno giornaliero prevede?

Ti chiedo di prenderti un’ora di tempo (a settimana!) riservato al corso, per leggere la mail e fare le riflessioni o gli esercizi relativi.

Ogni giorno sarai invitata a fare attenzione ad accogliere intuizioni e idee che arriveranno.

Ti consiglio di usare un quaderno specifico per il corso, da tenere sempre con te

Hai bisogno di altre informazioni? Scrivimi!

Consenso all'utilizzo dei dati:

“Ho realizzato, col tempo, che c’è una cosa banale che andrebbe fatta ogni tanto, e che invece tendevo a trascurare.

Questa cosa è il semplice fermarsi e lasciare scorrere il tempo, a occhi chiusi, senza pensare a niente.

Non per fare grandi riflessioni sulla propria vita, ma semplicemente per fermarsi un attimo a stare in silenzio.

Fare shiatsu con Monja per me è così, è prendermi del tempo per me, per fermare un attimo tutto e guardare il tempo che scorre.

E in questo inserire un dialogo intenso e senza parole, intervallato da momenti di meraviglia.

Gabriele Garau

IT Sysadmin

“Mi sono sentita bene durante e al termine di ogni trattamento, ho osservato e ascoltato quello che lentamente è cambiato: un pizzico di consapevolezza e di conoscenza in più del mio corpo e di come funziono.

Mi hai dato strumenti che accompagnano la mia quotidianità e mi hai “svelato” qualche aspetto che non avevo ancora inquadrato bene.

Quel che mi piace di più e che sottolineo a tutti è il tuo perfetto equilibrio tra “spirito e pratica”, non dispensi certezze, ma esprimi opinioni e insinui dubbi da coltivare…”

Sara Della Bianchina

Storica dell'arte, La piccola Gerbera

Monja è una di quelle rare persone che la incontri per la prima volta, e dopo pochi minuti di conversazione, sembra di conoscere da una vita.

Vorrei poter descrivere l’esperienza shiatsu, ma non ci sono parole che la spiegano. Posso dire però che le connessioni con le proprie sensazioni, così come la propriocezione stessa, sembrano amplificate durante il trattamento.

Immediatamente dopo questo, l’emozione è fortissima. Nei giorni successivi, è una cosa che uno si porta dietro… come un valido bagaglio esperienziale. Ed anche a distanza di tempo, aiuta a ripensare a se stessi e a prendersene cura; per dare del proprio meglio, per essere del proprio meglio. Grazie Monja.

Michele Barsotti

PhD - Post-Doc Research Fellow, Scuola Superiore Sant'Anna

Altre domande?

Scrivimi, ti risponderò

Hai bisogno di altre informazioni? Scrivimi!

Consenso all'utilizzo dei dati: